Non impedias musicam - Mostra di frammenti liturgico-musicali dell'Archivio di Stato di Como

Como, Archvio di Stato

2020 - mostre

non impedias musicam sant'agata

AVVISO ALL'UTENZA:

IN OTTEMPERANZA ALL'ORDINANZA DEL MINISTERO DELLA SALUTE E DELLA REGIONE LOMBARDIA IN DATA 23/02/2020, E SECONDO QUANTO DISPOSTO DAL DPCM 01/03/2020 E SUCCESSIVI, LA CONFERENZA INAUGURALE DELLA MOSTRA DOCUMENTARIA NON IMPEDIAS MUSICAM E L'APERTURA AL PUBBLICO DELLA MOSTRA STESSA SONO SOSPESE E RINVIATI A DATA DA DEFINIRSI.

L’Archivio di Stato di Como propone in mostra alcuni dei suoi tesori più grandi, recuperati alla conoscenza grazie ad uno studio attento e appassionato: centinaia di frammenti pergamenacei liturgico-musicali dal IX agli albori del XVII secolo, rimasti per la maggior parte inosservati tra i numerosi fondi dell'Archivio di Stato. I più rappresentativi tra essi vengono ora esposti, per la prima volta, in un itinerario conoscitivo di ampio respiro, nel quale il visitatore potrà esplorare alcune delle modalità con cui tali materiali - una volta non più utilizzati nella liturgia - venivano reimpiegati nel rinforzo di volumi e registri di uso quotidiano.

Con il patrocinio dell'Università degli Studi di Pavia, del Comune di Como, della Diocesi di Como, dell'associazione Internazionale di Canto Gregoriano, di Vox Antiqua, dell'associazione Cantus Gregoriani Helvetici Cultores, di Ad Fontes.

LA MOSTRA E' APERTA AL PUBBLICO PRESSO L'ARCHIVIO DI STATO DI COMO (AL PRIMO PIANO, ACCESSIBILE TRAMITE SCALE) DAL LUNEDI AL VENERDI DALLE ORE 9 ALLE ORE 15. NON OCCORRE PRENOTARE.